Il mio zaino non è solo carico di materiali:
dentro ci sono la mia educazione, i miei affetti, i miei ricordi,
il mio carattere, la mia solitudine.
In montagna non porto il meglio di me stesso:
porto me stesso, nel bene e nel male
Renato Casarotto

mercoledì 16 aprile 2014

BUONA PASQUA


L'uomo bianco pensa che gli alberi, il fiume,
gli animali siano tutte "cose" senz'anima,
di cui può disporre.
Noi indiani invece pensiamo che abbiano un'anima,
una vita spirituale propria, densa di significato.
Questa è la differenza.

ANONIMO INDIANO LAKOTA

Nessun commento:

Posta un commento