IL MIO ZAINO NON È SOLO CARICO DI MATERIALI:
DENTRO CI SONO LA MIA EDUCAZIONE, I MIEI AFFETTI, I MIEI RICORDI,
IL MIO CARATTERE, LA MIA SOLITUDINE.
IN MONTAGNA NON PORTO IL MEGLIO DI ME STESSO:
PORTO ME STESSO, NEL BENE E NEL MALE.
Renato Casarotto

venerdì 15 aprile 2011

Byrds - Turn! Turn! Turn!

Per ogni cosa (gira! gira! gira!)
c'è la sua stagione,
ed un tempo per ogni faccenda sotto il cielo.

Un tempo per nascere e un tempo per morire,
un tempo per piantare e un tempo per sradicare
un tempo per uccidere e un tempo per guarire,
un tempo per ridere e un tempo per piangere

Per ogni cosa (gira! gira! gira!)
c'è la sua stagione,
ed un tempo per ogni faccenda sotto il cielo.

Un tempo per costruire e un tempo per demolire
un tempo per ballare e un tempo per gemere
un tempo per gettare sassi e un tempo per raccoglierli

Per ogni cosa (gira! gira! gira!)
c'è la sua stagione,
ed un tempo per ogni faccenda sotto il cielo.

Un tempo d'amore, un tempo d'odio
un tempo di guerra, un tempo di pace
un tempo per abbracciare e un tempo per astenersi dagli abbracci

Per ogni cosa (gira! gira! gira!)
c'è la sua stagione,
ed un tempo per ogni faccenda sotto il cielo.

Un tempo per vincere, un tempo per perdere
un tempo per stracciare, un tempo per cucire,
un tempo per amare, un tempo per odiare
un tempo per la pace, giuro che non è troppo tardi


Nessun commento:

Posta un commento