Il mio zaino non è solo carico di materiali:
dentro ci sono la mia educazione, i miei affetti, i miei ricordi,
il mio carattere, la mia solitudine.
In montagna non porto il meglio di me stesso:
porto me stesso, nel bene e nel male
Renato Casarotto

domenica 30 gennaio 2011

il Monte Cazzola non delude mai...

Mentre dalle altre parti la neve non si trova, all'alpe Devero 1631 m è come varcare la soglia di un luogo che non ha niente da spartire con nessun altro, per chi ne ha voglia si ha sempre la possibilità di potersi divertire con le ciaspole, per la terza volta salgo al Monte Cazzola 2331 m, ogni volta è come se fosse la prima, cambiano i panorami ma soprattutto percepisco nuove sensazioni...e poi al ritorno nevica pure, che cosa si vuole di più...!!!
Per la descrizione completa bisogna fare un salto indietro nel tempo al giorno 8 dicembre del 2007
Malati di Montagna: Franco e Fabio

traccia gps su Google Earth


grafico altimetrico


Nessun commento:

Posta un commento