Il mio zaino non è solo carico di materiali:
dentro ci sono la mia educazione, i miei affetti, i miei ricordi,
il mio carattere, la mia solitudine.
In montagna non porto il meglio di me stesso:
porto me stesso, nel bene e nel male
Renato Casarotto

venerdì 10 agosto 2012

Tatschspitze / Montaccio di Pennes 2526 m

Lasciata la macchina a Penserjoch / Passo di Pènnes 2211 m, tra l'Alta Valle Isarco e la Val Sarentina, raggiungiamo la locanda Alpenrosenhof, da dove seguiamo le indicazioni poste sulla palina segnavia, sentiero 14b. Dalla cima anche se la giornata non è decisamente limpida riusciamo ugualmente a scorgere le Odle, il Sella, il Sassolungo e il Catinaccio. Itinerario splendido e affascinante, l'ultimo tratto prima della cima si svolge su sfasciumi e pietrame, da non sottovalutare gli innumerevoli saliscendi...per il resto una splendida camminata per terre alte...
Malati di montagna: Luisa, Franco, Deborah e Fabio

si parte...


alle nostre spalle la meta...


un semplice segno...


si prosegue...su e giù...


ci stiamo avvicinando...


il Tatschspitze e la lunga cresta che andremo a percorrere


sembrava vicino...!!!


messa in sicurezza del sentiero


ormai ci siamo...


Tatschspitze 2526 m 


anche se vi sono molte nuvole il panorama è ugualmente fantastico


iniziamo a scendere


ultimo saluto al Tatschspitze


Nessun commento:

Posta un commento