Il mio zaino non è solo carico di materiali:
dentro ci sono la mia educazione, i miei affetti, i miei ricordi,
il mio carattere, la mia solitudine.
In montagna non porto il meglio di me stesso:
porto me stesso, nel bene e nel male
Renato Casarotto

lunedì 13 agosto 2012

ripidamente a malga Viedalm...

Da San Giacomo in Val di Vizze lasciata la macchina nel parcheggio davanti al capannone dei Vigili del Fuoco, attraverso il torrente Vizze seguendo le indicazioni poste sulla palina segnavia (sent. 10). Con ripida ascesa alternando lunghi tratti nel bosco a brevi radure raggiungo la malga Viedalm 1958 m, un vero angolo di paradiso. Proseguo oltre le baite per qualche minuto ammirando lo splendido vallone dove scorre un tumultuoso torrente.
Malati di Montagna: Fabio








Nessun commento:

Posta un commento