Il mio zaino non è solo carico di materiali:
dentro ci sono la mia educazione, i miei affetti, i miei ricordi,
il mio carattere, la mia solitudine.
In montagna non porto il meglio di me stesso:
porto me stesso, nel bene e nel male
Renato Casarotto

domenica 5 febbraio 2012

Into the wild...dal rifugio Crosta

Per la descrizione da Maulone 900 m al rifugio P. Crosta 1751 m, vi rimando al post di domenica 7 dicembre 2008. Per il ritorno abbiamo seguito il consiglio di Enrico (il mitico gestore), dal rifugio seguendo la traccia siamo arrivati all'alpe Coaté 1795 m per poi proseguire fino all'alpe Calandra 1539 m e quindi ricongiungerci all'itinerario fatto al mattino nei pressi dell'alpe Calantiggine 1439 m, uno splendido itinerario in zone poco battute dove a farci compagnia è stato il solitario volo di un'aquila...
Una menzione va a Marina che anche oggi ci ha deliziato con i suoi manicaretti... GRAZIE...!!!
Malati di Montagna: Paolo, Alberto, Simeone e Fabio

Fabio, Simeone, Paolo e Alberto


siamo troppo belli... by Simeone


a noi basta poco per divertirci...e TU? by Simeone


welcome to paradise...!!!


Into the wild


peccato che Natale sia già passato da più di un mese...

Nessun commento:

Posta un commento