Il mio zaino non è solo carico di materiali:
dentro ci sono la mia educazione, i miei affetti, i miei ricordi,
il mio carattere, la mia solitudine.
In montagna non porto il meglio di me stesso:
porto me stesso, nel bene e nel male
Renato Casarotto

venerdì 12 ottobre 2007

Pointe de Chaligne (2607 m)


Causa nevicata fuori stagione decidiamo di abbandonare la salita al Hochliecht (Alta Luce) e di puntare verso il Gran San Bernardo salendo alla punta Chaligne. E' la vetta più alta dei comuni di Aosta e Gignod. Ogni anno, il 16 agosto, si svolge una celebre processione da Gignod sino alla vetta. Il percorso qui proposto, invece, permette di compiere un bell'anello risalendo la particolare Crête de Tardiva.
Malati di Montagna

Nessun commento:

Posta un commento